Dorotea Candotti

civile 

Trieste , 8 marzo 1907

Dorotea Candotti è una bambina quando scoppia la Prima Guerra Mondiale: è nata a Trieste nel 1907 e scrive, all’inizio della sua memoria: "Mi sono sempre sentita italiana e l’ho sempre affermato. Se, nel lontano 1910, qualcuno insisteva nel volermi considerare austriaca perché vivevamo sotto l’Austria, allora rispondevo con le parole che mio padre mi aveva ben inculcato nella mente e nel cuore: era vero che era l’Austria a governarci, ma Trieste con tutta la terra intorno era italiana, italianissima!"  

La sua testimonianza, acquisita dall’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano nel 2002, è invita a riflettere sui sentimenti che animavano le popolazioni dei territori irredenti.

Racconta irredentismo, famiglia

Eventi e luoghi