Carmine Venneri

militare, 19° reggimento fanteria, brigata Brescia poi 10° reggimento fanteria, brigata Regina, soldato, poi caporale, poi sergente

Santo Stefano di Rogliano (CS)

Carmine Venneri, nato a Santo Stefano di Rogliano, il 31 agosto 1915 viene richiamato al militare. Il 10 settembre lascia la sua terra e giunge a Crauglio (Ud) dove viene addestrato; pochi giorni dopo viene inviato al fronte. Scrive un diario dal 31 agosto 1915 al 21 marzo 1919. Viene congedato il 21 marzo 1919, la sua testimonianza è giunta presso l'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano nel 2011.

 

Racconta battesimo del fuoco, combattimenti, feriti, freddo, azioni, orrori, malattie, ospedali, ritirata, fame, civili, stanchezza

Eventi e luoghi