Giovan Battista Garattini

militare, 1022^ compagnia mitraglieri aggregata al 49° fanteria, brigata Parma, caporale

Martano (LE) , 1893 / 1920

Giovan Battista Garattini scrive la sua memoria su richiesta del Ministero della Guerra - Ufficio Storiografico della Mobilitazione. Racconta della sua cattura avvenuta durante la ritirata di Caporetto e dell’internamento nei campi di concentramento austriaci. Tornerà in Italia dopo aver vissuto l’incubo della fame, maltrattamenti e sofferenze. La sua testimonianza è stata trasmessa all'Archivio Diaristico di Pieve Santo Stefano nel 2001.

Racconta ritirata, combattimenti, civili, cattura di prigionieri, resa, marce, nemici, morti, fame, cibo, prigionia, freddo, pidocchi, odio, torture, amicizia tra nemici

Eventi e luoghi