Antonio Ferro

militare, 48° reggimento fanteria, brigata Ferrara,, caporale

San Marco in Lamis (FG) , 1882 / 20 aprile 1969

Antonio Ferro era da poco rientrato in Italia, dopo un’esperienza di emigrazione in America, quando scoppiò la guerra. Parte per il fronte come caporale nell’ottobre del 1915, ma nel novembre dello stesso anno viene catturato dagli austriaci nei pressi di Castagnevizza, sul Carso. Seguono, fino al 4 novembre 1918, anni di stenti e fatiche dovuti alla mancanza di cibo e ai lavori forzati. La sua testimonianza è giunta all'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano nel 2005.

Racconta combattimenti, feriti, morti, cattura di prigionieri, marce, prigionia, cibo, fame

Eventi e luoghi