Emilio Cioli

militare, 118° Reggimento fanteria, brigata Padova, Caporal maggiore

Bucine (AR) , 21 luglio 1890 / 7 febbraio 1987

Una piccola agendina di 6,7 centimetri per 10,5 e un taccuino di 10 centimetri per 15 racchiudono l'esperienza, le difficoltà e le emozioni vissute in trincea dal caporalmaggiore Emilio Cioli. Una testimonianza della Prima Guerra Mondiale giunta presso l'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano nel 2000, che racconta anche del ferimento subito da Cioli durante un'azione, che comporterà una lunga degenza e il successivo ritorno al fronte con incarichi non operativi.

Racconta cibo, vita in trincea, Natale, bombardamenti, feriti, ospedali

Eventi e luoghi