Quotidiani locali

Vai alla pagina su Nordest Economia
Calligaris acquisisce la maggioranza di Ditre

Calligaris acquisisce la maggioranza di Ditre

Calligaris Spa di Udine ha acquisito dalla famiglia De Marchi la quota di maggioranza (85%) di Ditre Italia, azienda trevigiana di imbottiti fondata nel 1976

Calligaris Spa di Udine ha acquisito dalla famiglia De Marchi la quota di maggioranza (85%) di Ditre Italia, azienda trevigiana di imbottiti fondata nel 1976.

L'operazione avviene nell'ambito di un piano di integrazione industriale e commerciale avviato dalla Calligaris per ampliare la propria presenza a 360 gradi nel settore dell'arredamento.

Ditre Italia vanta un'esperienza quarantennale nella produzione di imbottiti ed è presente in Italia e all'estero proponendo un'offerta integrata di total outfit. Tramite questa acquisizione il Gruppo Calligaris ottiene un'efficace completamento della propria offerta e al contempo si pone come elemento di traino di Ditre grazie alla propria distribuzione capillare in oltre 90 paesi al mondo.

Michele De Marchi, della seconda generazione dei fondatori di Ditre Italia, resterà il ceo della società nel segno della continuità che la Calligaris intende perseguire nell'azienda acquisita. Al contempo entra a far parte del cda di Calligaris al fine di poter interagire nel miglior modo possibile nel percorso di integrazione tra le due aziende.

Il presidente

Alessandro Calligaris si dice «certo che le sinergie che si potranno sviluppare porteranno il Gruppo a una crescita e sviluppo esponenziale nell'ambito di una competizione globale in cui la cosiddetta 'massa criticà sta divenendo un elemento cruciale per poter competere in maniera efficace».

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik