Quotidiani locali

Vai alla pagina su Nordest Economia
Manager, il web incorona Marchionne. Doris scala posizioni

Manager, il web incorona Marchionne. Doris scala posizioni

Ha guadagnato 10 posizioni Carlo Messina, ad di Intesa Sanpaolo. Il ritorno di Assicurazioni Generali a Venezia, con il progetto di restauro del palazzo delle Procuratie Vecchie, giova alla web reputation sia del presidente Gabriele Galateri di Genola sia dell'ad del Gruppo Philippe Donnet.

 

Sergio Marchionne, ad di Fca, si è confermato primo per reputazione sul web per il terzo anno consecutivo, secondo TOP Manager Reputation, l'osservatorio permanente realizzato da Reputation Manager, che ogni mese monitora la reputazione online delle figure apicali delle principali aziende italiane.

La classifica prende in esame i canali del Web 1.0 (news e menzioni), quelli sul Web 2.0 (blog, social network) e l'evoluzione storica, calcolando per ogni contenuto l'apporto reputazionale in termini sia quantitativi che qualitativi. Il manager ha incassato 77,8 punti.

A quasi 5 punti di distanza, con 72,9 punti, si è posizionato Urbano Cairo, che continua nella sua politica di risanamento e rinnovamento di RCS. Francesco Starace si posiziona invece sul terzo gradino del podio, grazie alla sua visione strategica che ha puntato su innovazione e sostenibilità, cambiando approcci e strutture fino a far diventare Enel una case history ad Harvard.

Migliorata la reputazione online di Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum. Secondo la classifica, il fondatore del gruppo Mediolanum ha guadagnato 3 posizioni, conquistando il settimo posto, con un punteggio di 54,4 su 100.

Ha guadagnato 10 posizioni Carlo Messina, ad di Intesa Sanpaolo, che con un punteggio di 50,4 si e' posizionato quindicesimo, grazie alla decisione di stanziare un fondo da 100 milioni di euro per gli ex soci delle banche venete. E' invece il ritorno di Assicurazioni Generali a Venezia, con il progetto di restauro del palazzo delle Procuratie Vecchie, a giovare alla web reputation sia del presidente Gabriele Galateri di Genola - che guadagna 11 posizioni, piazzandosi 54esimo - sia dell'ad

del Gruppo Philippe Donnet, ottavo con 54,3 punti.

 Anche l'ad di Fincantieri, Giuseppe Bono, scala la classifica e guadagna 26 posizioni, raggiungendo la 22esima, con 48 punti, grazie all'accordo siglato tra Italia e Francia sul dossier Stx.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro