Quotidiani locali

Vai alla pagina su Nordest Economia
Etruria in Commissione, il pm di Arezzo: Singolare che Bankitalia ritenesse Bpvi un partner

Etruria in Commissione, il pm di Arezzo: "Singolare che Bankitalia ritenesse Bpvi un partner"

Per la Banca d'Italia la Popolare di Vicenza era un "un partner di elevato standing" ai fini dell'aggregazione con Banca Etruria. Lo afferma il Procuratore Capo di Arezzo, Roberto Rossi, in audizione davanti alla Commissione

Per la Banca d'Italia la Popolare di Vicenza era un "un partner di elevato standing" ai fini dell'aggregazione con Banca Etruria. Lo afferma il Procuratore Capo di Arezzo, Roberto Rossi, in audizione davanti alla Commissione Banche.

Un giudizio che a Rossi appare oggi "singolare" dopo aver appreso "da fonti aperte", ossia dalle audizioni di Banca d'Italia sulle Banche Venete alla stessa Commissione banche, la situazione critica in cui versava la Popolare di Vicenza già nel 2012.

"Sembrava di leggere la stessa relazione ispettiva di Banca Etruria", ha affermato Rossi, anzi peggio visto che i finanziamenti baciati ad Arezzo non ci sono stati. Banca d'Italia chiese all'Etruria nel 2014 di trovare un

partner di elevato standing e l'unica trattativa avviata fu quella con la Popolare di Vicenza che offri' un euro per azione.

La Banca d'Italia, ricorda Rossi, sanzionò tutto il cda per aver lasciato cadere l'offerta della Vicenza senza averla proposta all'assemblea.
 

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon