Quotidiani locali

Vai alla pagina su Nordest Economia
T2i entra nel circuito Venetex

T2i entra nel circuito Venetex

Accordo strategico fra T2i trasferimento tecnologico e innovazione e Venetex.net. T2i entra a far parte delle oltre 350 aziende che hanno già aderito a Venetex, il Circuito di Credito Commerciale del Veneto

Accordo strategico fra t2i trasferimento tecnologico e innovazione e Venetex.net. t2i, società consortile partecipata da Camera di Commercio di Treviso–Belluno, Camera di Commercio di Verona e Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare, entra a far parte delle oltre 350 aziende che hanno già aderito a Venetex, il Circuito di Credito Commerciale® del Veneto, nato con l'obiettivo di fare rete fra le imprese del territorio, erogare servizi di promozione ad alto valore aggiunto e fornire alle imprese ed ai professionisti del Veneto strumenti di pagamento e di credito paralleli e complementari a quelli tradizionali, per sostenere l’economia reale e le produzioni locali. Questa partnership prevede una serie di incontri congiunti sul territorio per una migliore conoscenza del circuito e dei servizi che entrambe le parti offrono; e anche un progetto di sviluppo del circuito Venetex nell’area di Rovigo, dove t2i è presente con la struttura di Incubatore Certificato.

t2i è la società consortile per l’innovazione costituita per offrire servizi alle imprese e per sostenerle nei percorsi di innovazione e trasferimento tecnologico, con focus locale ma forte capacità di entrare nei circuiti eccellenti internazionali, supportati dai programmi europei.

“E' nata con l'ambizione – commenta il direttore Roberto Santolamazza – di costruire il nodo di una rete che permetta di capitalizzare, selezionandole, le migliori esperienze e di indirizzare strategicamente le prossime scelte di sviluppo, a supporto di un sistema economico moderno e con una riconquistata competitività. In questo senso, l'accordo con Venetex, interessante modello di Social Innovation, abilitato dalla tecnologia ma con un profondo senso di sviluppo economico locale, ha più significati: migliore accesso ai nostri servizi per le imprese, sviluppo dei rapporti di filiera locali e allargamento dei network con un respiro europeo.”

“Noi lavoriamo affinché il potenziale produttivo inespresso di migliaia di aziende e professionisti della nostra Regione – spiega Francesco Fiore, amministratore delegato del Circuito Venetex.net - si trasformi in ricchezza reale. In Venetex.net, infatti, vengono venduti e acquistati beni e servizi che, complice la crisi, non troverebbero spazio nel mercato tradizionale. Per le imprese iscritte, il circuito Venetex.net rappresenta dunque un mercato complementare e aggiuntivo, consentendo di ottimizzare la capacità produttiva, di liberare preziosa liquidità e di usufruire di uno strumento di finanziamento e di marketing economico e innovativo, capace di rendere fin

da subito la singola impresa più efficiente e competitiva. L'accordo con t2i allarga il nostro orizzonte operativo in un settore, come quello dell'innovazione tecnologica, che crediamo abbia un'ampia possibilità di sviluppo e possa essere trainante per l'intera economia regionale”.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik