Quotidiani locali

Vai alla pagina su Nordest Economia
Banca Ifis punta ai 180 milioni di utile nel 2017

Banca Ifis punta ai 180 milioni di utile nel 2017

Banca Ifis mira ad arrivare a 170/180 milioni di utile netto a fine 2017 (il doppio rispetto agli 89,7 milioni di fine 2016 al netto delle componenti straordinarie) nonché a effettuare nuove acquisizioni

Banca Ifis mira ad arrivare a 170/180 milioni di utile netto a fine 2017 (il doppio rispetto agli 89,7 milioni di fine 2016 al netto delle componenti straordinarie) nonché a effettuare nuove acquisizioni.

È quanto ha sottolineato in un’intervista Giovanni Bossi, ceo della banca veneta, che ha inoltre aggiunto che il management sta lavorando a un nuovo piano industriale. Per quanto riguarda l’utile netto, si ricorda che nel primo semestre Banca Ifis aveva conseguito un risultato di 103,7 milioni, beneficiando anche del recupero di valore di un credito pari a 16 milioni. In riferimento alle possibili acquisizioni, tra i potenziali target potrebbe rientrare Farbanca, uno degli asset in capo alle banche venete attualmente in liquidazione e specializzata nei prestiti a farmacie e parafarmacie.

Infine, il manager ha precisato che l’istituto veneto

è tra gli operatori interessati a entrare nella partita sul portafoglio di npl da 1,2 miliardi messo in vendita da Carige. Intorno alle 12:00 a Piazza Affari il titolo segna un calo dello 0,4% a 41 euro, un andamento sostanzialmente in linea con il Ftse Italia Servizi Finanziari (-0,9%).

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista