TURISTA A caorle

Muore d’infarto in acqua poco prima del rientro a casa

CAORLE. Muore in spiaggia l’ultimo giorno di vacanza. Tragedia ieri alle 14 a Caorle, nel litorale di via dei Casoni, a Falconera. La vittima, Veronika Zangl, 59 anni di Salisburgo, è stata colta...

    CAORLE. Muore in spiaggia l’ultimo giorno di vacanza. Tragedia ieri alle 14 a Caorle, nel litorale di via dei Casoni, a Falconera. La vittima, Veronika Zangl, 59 anni di Salisburgo, è stata colta da infarto mentre passeggiava sul bagnasciuga. Inutili i soccorsi del Suem 118. Una tragedia strappalacrime: lui e lei in vacanza nella località che da sempre frequentano. Lei che l’ultimo giorno di vacanza muore, sul bagnasciuga, durante l’ultima giornata al sole della località. La disgrazia si è consumata nel primo pomeriggio. Veronika e il marito avevano appena caricato le valige in macchina dopo aver alloggiato in un campeggio di via dei Casoni. Decidono di rinviare la partenza di qualche ora, giusto il tempo di godersi l’ultimo sole. Il marito resta sull’arenile, la moglie decide di fare un ultimo giro coi piedi nell’acqua. «Vado a camminare in mare per l’ultima volta», gli ha detto. Non è più ritornata. Il marito non vedendola arrivare si è incamminato verso un capannello di gente, si è fatto largo e poi, vedendo il volto dell’amata moglie, si è inginocchiato, scoppiando a piangere e accarezzandola. Veronika Zangl era morta, in una splendida giornata di sole, alla fine dell’estate, camminando in quel mare che amava tantissimo. (r.p.)

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    21 settembre 2012
    Casa di Vita

    Il fonio sta arrivando

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ