La solidarietà di Caorle partiti gli aiuti ai terremotati

CAORLE. Sono partiti anche da Caorle alcuni camion della protezione civile diretti in Emilia Romagna per portare viveri e beni di primaria necessità. Assieme a loro i volontari di Annone Veneto,...

    CAORLE. Sono partiti anche da Caorle alcuni camion della protezione civile diretti in Emilia Romagna per portare viveri e beni di primaria necessità. Assieme a loro i volontari di Annone Veneto, Cinto, San Michele al Tagliamento, Portogruaro e Fossalta, alcuni rappresentanti della finanza e dei carabinieri in congedo, volontari dei vigili del fuoco e della polizia municipale di Caorle. Obiettivo delle missioni non sono state solo le zone di epicentro del territorio, ma anche quelle limitrofi, classificate di serie “B” per il pericolo ma dove, comunque, la popolazione ha paura, dorme per strada, non può lavorare e soprattutto non ha un’assistenza continua da parte della protezione civile, impegnata nelle zone maggiormente colpite dal sisma.

    Proprio come a Bondeno, provincia di Ferrara, dove la Caritas della comunità Giovanni XXIII ha raccolto e distribuito queste prime donazioni. «Abbiamo deciso di consegnare personalmente questi beni», ha dichiarato il referente della protezione civile di Caorle, Luca David, «per essere certi che il tutto venisse effettivamente consegnato a chi ha davvero bisogno».

    Gemma Canzoneri

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    18 giugno 2012
    Casa di Vita

    Hai mai incontrato una citrullina?

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

     PUBBLICITÀ